Apple piazza più ordini per il MacBook Pro da 13,3 pollici che per il modello da 15

Apple lancerà su vasta scala i propri MacBook Pro di prossima generazione il mese prossimo, secondo fonti della catena di fornitura, “giusto in tempo per ricevere gli ultimi processori Intel Ivy Bridge“. Il modello da 15 pollici sarà il primo ad essere rilasciao, nel mese di aprile, seguit dal modello da 13 pollici, secondo le statistiche più popolare, nel mese di giugno.


Digitimes riporta:

Apple inizierà la produzione di massa dei MacBook Pro da 15 pollici nel mese di aprile, fonti della catena di fornitura a monte hanno sottolineato che gli ordini della società per il modello da 13,3 pollici sono di gran lunga superiori a quelli da 15, il che indica che Apple è più focalizzata sul settore dei notebook da 13.3 pollici. Tuttavia, la produzione del MacBook Pro 13,3 pollici non si avvierà prima a giugno.

Mentre il rapporto sostiene che il MacBook Pro 13-inch è il più popolare, non fornisce alcuna prova di questo. E non spiega perché il modello da 15 pollici entrerà in produzione prima. Tuttavia, osserva MacRumors, che “la disponibilità di CPU Intel potrebbe avere qualcosa a che fare con il calendario di produzione, come è stato riportato, per la scarsa fornitura di Ivy Bridge, inoltre, non sarà pronto fino a giugno”.
Mentre Apple ha già utilizzato questi componenti a “risparmio energetico” solo nel MacBook Air. Studi recenti hanno sostenuto che la sua prossima generazione di Pro adotterà un design molto più sottile – senza drive ottico– proprio come il modello Air.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *