Il nuovo iPad comporta spese di assemblaggio pari a $ 316

È diventato qualcosa di abituale, per qualcuno. Apple rilascia un nuovo dispositivo, sia esso un iPhone o un iPad, e poi qualcuno aspetta pazientemente di metterci le mani sopra, con l’unico scopo di distinguersi. In questi giorni è diventata una vera e propria garanzia e il nuovo iPad sta soffrendo come hanno sofferto i suoi fratelli.


iSuppli iHS si è occupata di disassemblare il dispositivo, con l’obbiettivo determinare il costo di ogni singolo componente e quindi, di determinare se il dispositivo è in linea con i suoi fratelli.
Ciò dipende molto dal modello venduto, ma è innegabile che Apple stia avendo moltissimo profitto grazie alla vendita del nuovo iPad. Non sorprende, quindi, che il nuovo Retina Display non sia economico, in quanto può costare fino a $90 a seconda del produttore e della grandezza: potrebbe non sembrare tantissimo, ma invece è più un quarto delle spese di produzione.
Per il modello di fascia bassa, iPad 16 GB WiFi, Apple paga $ 316 per produrlo, ma lo vende a $ 499. È un profitto del 37%; mentre parlando di fascia alta, iPad 4G 64GB, viene venduto a $ 829, ma produrlo costa $ 409. È un profitto del 51%.
Sulla base di questi numeri, Apple starà senza dubbio sperando che tutti noi, acquisteremo il modello di fascia alta piuttosto che la gamma inferiore degli iPad solo-WiFi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *